Brevetto riguardante il vincolo tra edificio antisismico e basamento

Di seguito sono riportate le prime sei tavole delle quattordici complessive del brevetto di edificio antisismico, che più correttamente è un edificio asismico.

In esse è rappresentato il sistema  che vincola l'edificio al suo basamento.

L'edificio resistente al terremoto è vincolato al basamento tramite tiranti, i quali permettono ad esso di oscillare rispetto al suolo o, sarebbe meglio dire, che essi permettono al suolo di oscillare in tutte le direzioni rispetto all'edificio. 

Quando il terremoto scuote il suolo e con esso il basamento, i tiranti oscillano, mentre l'edificio, per il principio d'inerzia, rimane quasi immobile.

Qualche cosa di simile accade ad un uccello o ad un aereo in volo durante il terremoto. Essi non vengono danneggiati dal terremoto perché sono sospesi nell'aria, cosi come l'edificio  antisismico è sospeso tramite i tiranti.

Nei disegni sono rappresentati due tipi di snodi che permettono ai tiranti di oscillare in tutte le direzioni e, limitatamente, anche di girare per piccole angolature.

Nelle successive tavole sono rappresentati altri tipi di vincoli.